“In Italia non vincono i populisti perché stiamo facendo le riforme”

Europa
Italian Prime Minister Matteo Renzi in press conference in Orazi and Curiazi Hall of the Capitoline Museums, Rome, Nov. 24, 2015.  ANSA / MAURIZIO BRAMBATTIand

Un post del premier su Facebook

L’ Europa deve cambiare. È giunto il momento per le istituzioni europee di affrontare la realtà: non possiamo sopravvivere solamente grazie a mosse tattiche. Senza una visione strategica, soprattutto in tema di economia e di crescita, le forze populiste vinceranno; prima o poi vinceranno anche nelle elezioni politiche nazionali.

Ma non in Italia. In Italia, siamo noi che guadagniamo, poiché le riforme stanno dando dei frutti; la maggioranza degli italiani sostiene coloro che vogliono cambiare, e non solo lamentarsi.

Pertanto non sono affatto preoccupato per  l’Italia, ma sono molto preoccupato per l’Europa.
Se l’Europa non cambia subito il suo percorso, le istituzioni europee rischiano di diventare, che ne siano consapevoli o meno, i migliori alleati di Marine Le Pen e di coloro che cercano di imitarla.

Vedi anche

Altri articoli