Unioni civili, una legge storica

Unioni civili
unioni-civili

Il PD ha sempre voluto una legge sulle unioni civili dopo tanti, troppi fallimenti. Non è retorico parlare di portata storica

Il PD ha sempre voluto una legge sulle unioni civili dopo tanti, troppi fallimenti. Una legge che si inserisce nella migliore tradizione dei diritti del nostro paese, quella di cui il PD è erede orgoglioso: la legge del diritto di famiglia del 1975, del divorzio, confermato con il referendum del 1974 e dell’aborto del 1978. Anche quelli furono diritti faticati, faticatissimi. Pensiamo al delitto d’onore che fu “abrogato” solo nel 1981, pensiamo alla fatica di rendere la violenza sessuale un reato contro la persona e non più contro la morale. La legge sulle unioni civili ha questa valenza, ha questa importanza. Dunque non è retorico parlare di portata storica.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli