Servono solidarietà e fiducia per vincere questa guerra

Community
bandiera_europa

Occorre dire a gran voce che vogliamo un’Europa capace di abbattere muri e di saper fare squadra, soprattutto nel momento della crisi

Il dolore per i fatti di Bruxelles, ci ricorda ancora una volta che siamo in guerra. Per quanto questo termine possa sembrarci appartenere ad un’epoca non molto lontana del nostro Continente, per quanto possa farci paura utilizzarlo, occorre chiamare i fenomeni con il loro giusto nome: guerra.

Il nostro nemico non ha religione, il nostro nemico non ha una conformazione fisica specifica, il nostro nemico non necessariamente viene dalla Siria. Al contrario, il nostro nemico vive nelle nostre città, il nostro nemico cova rancore nelle nostre periferie, il nostro nemico parla la nostra lingua, il nostro nemico si chiama emarginazione. È l’emarginazione che spinge ad odiare “il sistema”, è l’emarginazione che spinge a chiudersi in sé, è l’emarginazione che genera pensieri malsani e voglia di riscatto. È l’emarginazione che dobbiamo battere.

Per vincere questa guerra, europee ed europei, c’è bisogno di tutta la nostra intelligenza e di un’assunzione di responsabilità senza precedenti. Non possiamo più permetterci di ragionare con la pancia, ma abbiamo ora più che mai bisogno di far lavorare cervello e cuore. Non possiamo più permetterci di dar seguito ai fomentatori di odio e paura, perché questi sono gli ingredienti migliori per un cocktail esplosivo. Non possiamo più riconoscerci in chi, con scarsa dignità, specula sulle nostre difficoltà gettando benzina sul fuoco della disgregazione sociale.

La nostra cittadinanza europea si fonda su uno spirito di solidarietà e una fiducia reciproca, rinunciare oggi a questi valori inseguendo il sogno dell’autonoma sopravvivenza, vorrebbe dire consegnarsi senza dignità al nemico ed affogare nella paura.

Il tempo dell’attesa è finito, occorre reagire riscoprendo noi stessi, occorre dire a gran voce che vogliamo un’Europa capace di abbattere muri e capace di saper fare squadra soprattutto nel momento della crisi.

Io voglio vincere questa guerra, e voi?

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vedi anche

Altri articoli