Se almeno per un giorno

Donne
donne

E se quel giorno fosse oggi, venerdì 25 novembre giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le
donne?

Ma se per un giorno ogni uomo che si commuove di fronte alla notizia di una donna sfigurata dall’acido di un suo ex amante, marito, fidanzato, si interrogasse finalmente sulla rimozione della responsabilità del suo genere in questa guerra senza fine contro il corpo e la dignità femminili… Ma se per un giorno ricordassimo alle ragazze e ai ragazzi di adesso che il “delitto d’onore” è stato cancellato dal nostro ordinamento penale solo il 5 settembre del 1981… Ma se per un giorno spiegassimo in ogni classe di ogni scuola che la prima legge contro la violenza sessuale che trasforma quel delitto da reato “contro la morale” in reato “contro la persona” è stata votata dal Parlamento italiano, dopo vent’anni di lotte, il 15 febbraio del 1996 col primo governo Prodi… Ma se per un giorno tutti i telegiornali, da mattina a notte, si aprissero raccontando perché nel 1999 l’Assemblea Generale dell’Onu ha deciso che una data simbolo – quella dell’assassinio brutale di tre donne, le tre sorelle Mirabal, divenute simbolo della resistenza contro ogni dittatura che stupra e uccide le donne – sarebbe stata da lì in avanti una giornata di lotta e mobilitazione del mondo contro la violenza sul corpo femminile

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli