Scontro e negoziato, così funziona la democrazia

Unioni civili
La senatrice Monica Cirinna' nell' aula del Senato durante la discussione sulle unioni civili, Roma, 2 febbraio 2016.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Era dai tempi del divorzio che non si assisteva in Parlamento a una discussione così radicale e matura

Si è detto che, sulle legge per Unioni Civili, Matteo Renzi è nella classica posizione winwin, perché comunque finisca sul controverso capitolo dell’adozione del figlio del partner, in ogni caso – facendo i debiti scongiuri – porterà a casa una buona legge. Ovviamente c’è del vero in tale affermazione, perché il leader democratico, anche in questo campo, ha rimesso in moto cose che erano ferme da anni. Tuttavia, io credo che siano la politica e le istituzioni a uscirne comunque vincenti perché sono state il luogo di uno scontro sano, che costringe ciascuno di noi a interrogarsi sulle proprie convinzioni e a confrontarsi con quelle altrui.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli