Restiamo fermi in attesa di un luminoso avvenire?

ControVerso
0000128637-traffico-auto

L’industria automobilistica tedesca sperimenta l’auto elettrica certo, ma “nel frattempo” continua a dominare i mercati con belle automobili con il motore a scoppio

Come è noto Keynes, a chi gli chiedeva se la sua ricetta (basata sull’aumento della spesa pubblica) per fronteggiare la terribile crisi del ’29, fosse «alla lunga» sostenibile rispose: «Alla lunga? Alla lunga saremo tutti morti». Come a dire: intanto cerchiamo di sopravvivere, poi vedremo. Ecco, alla lunga. Ci sono oggi diverse ricette che ci spiegano che, «alla lunga», molte cose cambieranno. Non avremo più bisogno del petrolio, del gas, dei motori a scoppio, degli impianti di smaltimento dei rifiuti, delle materie prime, perché tutto sarà sostituito da meravigliose innovazioni tecnologiche. Sicuro. Ma «nel frattempo»? Soprattutto quanto è lungo questo frattempo? Un paio d’anni, 5, 10, 20, 50,100? Fa una certa differenza e forse questo «frattempo» andrebbe valutato per bene con i suoi costi e benefici. Obama per esempio, grande sostenitore di energie verdi, ha pensato che «nel frattempo» sarebbe stato bene far diventare gli USA i primi produttori di petrolio e carbone.

Non si sa mai, visto che i consumi mondiali di petrolio continuano a crescere e il gas è destinato a sostituire, per ragioni ambientali, il carbone. L’industria automobilistica tedesca sperimenta l’auto elettrica certo, ma «nel frattempo» continua a dominare i mercati con belle automobili con il motore a scoppio. Sempre la Germania vara la transizione energetica verso le rinnovabili, ma «nel frattempo» produce il 50% della sua energia elettrica con il carbone e aumenta le sue emissioni di CO2. Sembra che solo noi abbiamo scambiato il presente con il futuro. Con questa logica, siccome si parla molto di robot che faranno in futuro molti lavori, sarebbe forse il caso di smetterla di cercare di creare posti di lavoro. In futuro non saranno necessari e «nel frattempo» possiamo estinguerci, ma sognando un luminoso avvenire.

Vedi anche

Altri articoli