L’appello degli iscritti all’ANPI che voteranno Sì

Referendum
Una bandiera dell'Anpi in una foto del 25 aprile 2016. ANSA/ ALESSANDRA MASSI

Il testo dell’appello che gli iscritti all’ANPI favorevoli alla riforma hanno diffuso per sostenere il sì al referendum del prossimo 4 dicembre

Noi iscritti all’ANPI, liberi di votare secondo coscienza e convinzione, lanciamo un appello per votare Sì al prossimo referendum del 4 dicembre 2016.

Vi chiediamo di votare Sì per fare in modo che la riforma costituzionale sottoposta a referendum, possa avviare un processo di rinnovamento delle Istituzioni.

Vi chiediamo di votare Sì per approvare:

• il superamento del bicameralismo perfetto;
• la ridefinizione dei rapporti tra Stato e Regioni;
• il rafforzamento dei poteri di garanzia con un quorum più alto per eleggere il Presidente della Repubblica, la diminuzione del quorum per i referendum abrogativi, l’introduzione di quello propositivo e la limitazione dei decreti legge;
• l’abolizione del CNEL e delle Province;
• la riduzione dei parlamentari, con l’eliminazione dei senatori direttamente eletti;
• la trasformazione del Senato in una Camera delle autonomie composta da sindaci e consiglieri regionali indicati dai cittadini al momento dell’elezione.

Vi chiediamo di votare Sì perché questa riforma costituzionale, non esente da difetti, è solo l’inizio di un rinnovamento ancora da realizzare; consapevoli che il rinnovamento della politica passerà soprattutto attraverso la riforma dei partiti, ai quali la Costituzione assegna un ruolo fondamentale nella espressione della rappresentanza e nel rapporto che essi devono ritrovare con la società.

Vi chiediamo di votare Sì auspicando che dopo il referendum possa aprirsi una stagione di innovamento della sinistra italiana, con la riscoperta dei valori dell’unità e per affermare gli ideali fondamentali della Costituzione: il lavoro, la pace, l’accoglienza, la solidarietà e l’equità sociale in modo da trasformare in realtà il “sogno dei partigiani”.

 

 

*Per aderire scrivere a: ioiscrittoanpivotosi@gmail.com indicando nome, cognome e Sezione di appartenenza

Vedi anche

Altri articoli