Ragazze, raccogliamo quella pietra

Usa2016
epa05364873 US Democratic presidential candidate Hillary Clinton speaks at a campaign event in Pittsburgh, Pennsylvania, USA, 14 June 2016. Clinton criticized Republican presidential candidate Donald Trump's response to the 12 June mass shooting in Orland, Florida.  EPA/MICHAEL REYNOLDS

Hillary come Sisifo ha portato l’enorme pietra sulla schiena fino quasi alla vetta in una campagna. Ora tocca a noi

Alla fine di questa giornata sono riconoscente alla donna di nome di Hillary che si è sobbarcata le fatiche di Sisifo di questo azzardo, diventare la prima presidente donna degli USA.

Come Sisifo ha portato l’enorme pietra sulla schiena fino quasi alla vetta in una campagna elettorale che deve essere stata sfiancante e poi l’ha vista ruzzolare giù, fino al punto di partenza. E noi con lei, sgomente. Ma, come nel mito di Sisifo, la pietra è già stata raccolta, è già iniziata una nuova salita, mille altre piccole Sisife la stanno riportando in vetta.

E’un cammino aspro, difficile, faticoso, che procede per rimbalzi, avvii, urti, ritorni indietro, strappi in avanti, contraccolpi, quello di un mondo in cui la forza e la libertà delle donne trovi piena cittadinanza. Alcune hanno aperto una via, l’hanno forzata. Hillary è una di loro: quella via è aperta, sempre e per sempre, per tutte noi. Coraggio ragazze, non ci avranno mai.

Vedi anche

Altri articoli