Quel sorriso così dolce

Parigi
Valeria Solesin.

È su quella sua immagine sorridente e sicura che è proficuo tenere l’attenzione. Perché? Per avere, noi, un simbolo? Anche.

La prima cosa che abbiamo conosciuto di Valeria Solesin, con i suoi 28 anni, è stato il sorriso, dolce e spavaldo. Compare nella foto pubblicata nella pagina personale dell’Università Paris 1, rilanciata poi su tutte le tv. Sono elencati lì i temi di ricerca del suo dottorato: il desiderio di maternità, le intenzioni di procreazione, la conciliazione tra famiglia e lavoro.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli