Per favore, basta retorica

Terrorismo
images

La retorica di chi è sempre troppo indulgente fino alla “sottomissione”, di chi ha paura di non essere abbastanza tollerante e dialogante

Finalmente si alzano voci fuori dal coro, che non sono né “sottomesse” né ripiegate su se stesse. In molti commenti così come nelle prime reazioni si è avvertita più consapevolezza che in passato. Riusciremo a contrastare la paura che ci spinge a chiuderci nei nostri confini, nelle nostre sopravvivenze egoistiche senza cadere, almeno questa volta, nella retorica del “siamo tutti francesi” che non costa nulla e si dissolverà nel nulla? Come è stato con la retorica “siamo tutti Charlie hebdo”? Li era tutto più semplice, il simbolo più chiaro.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli