Non è tempo di scissioni

Pd

State attenti a non giocare con la dissoluzione del partito democratico

Non ho condiviso la decisione di un gruppo di militanti della sinistra di uscire dal PD. E molto mi dispiace. Tanto più che ho amicizia e stima per loro. Ho apprezzato la dichiarazione di Alfredo D’Attorre il quale afferma che non si vuole fare la solita “cosa rossa” cioè un partitino come tanti altri alla ricerca di una radicalità perduta. Si vorrebbe fare invece un “partito di governo”, nazionale, chiaramente dalla parte dei lavoratori, a impianto costituzionale. Un vero centro-sinistra. Bene.

Continua a leggere. Abbonati a l’Unità

Vedi anche

Altri articoli