La sfiducia? Al giustizialismo

Governo
Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi in Senato durante la discussione in Aula delle mozioni di sfiducia al Governo, Roma, 19 Aprile 2016. ANSaA/GIUSEPPE LAMI

Matteo Renzi entra nel vivo dell questioni sollevate

Penso che si debba entrare nel merito della discussione sulle mozioni di sfiducia e per farlo provo a estrapolare punti molto diversi l’uno dall’altro. Parto dalla prima considerazione. Questo Governo sarebbe incapace di realizzare ciò per il quale è stato chiamato e per il quale ha chiesto il voto di fiducia? Io credo sia legittimo non essere d’accordo, ma è impossibile negare che gli argomenti messi al centro dell’azione programmatica sono stati affrontati con successo da questo Parlamento e da questo Governo.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli