La malattia del populismo

M5S
Il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin, nella sala consiliare del Municipio per il Consiglio comunale che dovra' esprimersi sull'atto di indirizzo della giunta per avviare il percorso di concordato preventivo dell'Aamps, l'azienda di raccolta rifiuti di Livorno al cento per cento di proprietà del Comune, da presentare, domani, all'assemblea straordinaria dei soci della partecipata, 30 novembre 2015. I lavoratori dell'azienda sono in stato di agitazione da giorni e chiedono il ritiro dell'atto di indirizzo. ANSA/FRANCO SILVI

A Livorno i grillini sperimentano la capacità autodistruttiva che contiene in sé il giustizialismo

Livorno era già dal 2014 la capitale politica del grillismo, il luogo dove la più rigida ortodossia ideologica Cinque Stelle si associava al massimo livello di conflittualità con il PD e con il resto della politica democratica. Ma oggi Livorno è diventata anche la città dove i grillini stanno sperimentando sulla propria pelle non solo l’incapacità di amministrare una realtà complessa con i soli strumenti della propaganda ma anche la capacità autodistruttiva che contiene in sé il giustizialismo, quando viene elevato a piattaforma politica e civile.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli