La grande sete di Messina da 20 giorni senz’acqua

Ambiente
messina

Appuntamento allora, e tutti i 240.725 messinesi col fiato sospeso, al ventiduesimo giorno di sete.

E’ un guaio grosso, anzi grossissimo. Il capo della protezione civile Fabrizio Curcio che non smetto di ringraziare, mi ha detto che questa è la più grande emergenza degli ultimi anni in Italia. E io non ci dormo la notte…». Quante notti e quanti giorni sono passati senza vederla scorrere dai rubinetti? «Diciannove, una tragedia». A quando il miracolo della ricomparsa dell’acqua? «Domenica dovremmo farcela a far arrivare 600 litri al secondo. Però non lo scrivere, meglio essere prudenti avendo a che fare con quell’acquedotto franato insieme alle montagne in dissesto da sempre». Appuntamento allora, e tutti i 240.725 messinesi col fiato sospeso, al ventiduesimo giorno di sete

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli