Il loro diritto di fare sport

Dal giornale
locri

Lo Sporting club di Locri, squadra di serie A femminile di calcio a 5, in lotta per lo scudetto: le minacce subite da gente del posto hanno convinto il presidente a ritirare la squadra dal campionato.

Siamo con le ragazze dello Sporting Locri, con i tecnici, con il presidente e i dirigenti. È inutile (forse anche ingiusto) valutare la qualità delle minacce: un avviso di sfratto attaccato al finestrino dell’auto dalla parte dove siede una bambina di 3 anni, con esplicite parole minatorie, non permette finezze. Ma è decisivo per questo Paese vedere in campo questa bellissima squadra, il 10 gennaio prossimo, alla ripresa del campionato di serie A di calcio a 5. Facciamo – tutti – in modo che accada.

Foto: Ntacalabria.it

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli