Habemus Papam Rivoluzionario

Papa Francesco
Pope Francis during the general audience in St Peter Square in Vatican City, 30 December 2015. ANSA/ANGELO CARCONI

Tre anni pieni di gesti sorprendenti che, nella loro spontaneità, sembrano studiati

E così sono trascorsi tre anni da quando il cardinale Bergoglio, appena eletto papa ci stupiva con un “buona sera”, pronunciato con naturalezza dalla solenne loggia di S.Pietro. Come se fossimo improvvisamente finiti dentro un remake del film di Nanni Moretti Habemus papam. Un film che sarebbe stato di gran lunga superato dai tanti, inediti gesti di quel papa che come il pontefice del film di Moretti, avrebbe amato mangiare una bella pizza in mezzo alla gente. Tre anni pieni di gesti sorprendenti che, nella loro spontaneità, sembrano studiati.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli