Francesco tra i migranti

Papa Francesco
Pope Francis during the general audience in St Peter Square in Vatican City, 30 December 2015. ANSA/ANGELO CARCONI

Un gesto più che simbolico, come tanti suoi gesti che hanno riempito questi tre anni di pontificato

Da quando è stato eletto Papa Bergoglio ci stupisce, fin da quel suo primo “buona sera” dalla loggia di San Pietro. E sabato prossimo, quando metterà piede a Lesbo, in Grecia, su una delle isole dei rifugiati, accompagnato dal patriarca di Costantinopoli Bartolomeo e dall’arcivescovo di Atene Hieronymos, sarà sempre lui, Francesco, a sorprenderci scuotendo le nostre coscienze di europei.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli