Direzione obbligata. Il Pd a tutto campo, cambia l’Italicum?

Pd
Un momento in via del Nazareno durante la riunione di Direzione del Partito Democratico. Roma 4 Aprile 2016. ANSA/GIUSEPPE LAMI

Sotto esame le sconfitte a Roma e a Torino. Speranza attacca: svolta su politica sociale o non votiamo la fiducia. Guerini: «Così negate il partito»

Nazareno, anticipata dopo la sconfitta a Roma e a Torino, soprattutto, da molti è vista come una resa dei conti. Con la minoranza dem all’attacco che chiede una «svolta nelle politiche sociali» del governo e del Pd e minaccia di non votare la fiducia sui prossimi provvedimenti che riguardano il lavoro, la salute o la giustizia. Ipotesi che il vicesegretario Lorenzo Guerini stigmatizza sul nascere: «Non votare la fiducia sarebbe la negazione del partito».

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli