Dico grazie a Scalfarotto, fiero di aver votato sì

Unioni civili
unioni civili

Sono fiero del mio partito, del mio governo, della politica che ritorna finalmente protagonista

Confesso di essermi davvero emozionato nel votare le unioni civili. Non mi era mai successo in tre anni di legislatura, nonostante i voti su materie importanti e delicate si siano susseguiti. Sono arrivato a questo voto con una consapevolezza nuova rispetto all’approccio che avevo in passato su questa materia. Non avevo mai compreso fino in fondo il profondo cambiamento che da oggi avremmo impresso a centinaia di migliaia di coppie che hanno continuato ad amarsi, a rispettarsi, a sostenersi in silenzio senza che il nostro stato si occupasse di loro. Li riconoscesse come tali, valorizzasse e comprendesse le ragioni e la legislatura che inevitabilmente si legano ad una relazione sentimentale.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli