Critichi il M5S? Prima o poi ti arriva qualcosa sul sacro blog

M5S
Da sinistra Luigi Di Maio, Alessandro Di Battista e Roberto Fico in un fermo immagine preso dal video in diretta streaming sulla pagina Facebook dello stesso Roberto Fico. Roma, 12 gennaio 2016. ANSA/ FACEBOOK ROBERTO FICO +++ NO SALES - EDITORIAL USE ONLY +++

Veleni su di me perché avevo polemizzato con Di Battista

Ieri il Fatto Quotidiano mi ha dedicato un articolo, in cui spiegava come avessi dato buona parte del mio stipendio da parlamentare al Pd. Anzi diceva che sono la prima benefattrice del mio partito. La cosa non è stupefacente, essendo tutti dati pubblici, e per me è motivo di orgoglio visto che da quando abbiamo abolito il finanziamento pubblico il partito per esistere ha sempre bisogno di aiuto.

L’articolo alludeva anche al fatto che mi fossi comprata il posto in lista.
Ovviamente questo è falso e infamante perché i miei 7103 voti alle primarie dei parlamentari li ho presi uno per uno grazie ai volontari e ai giovani democratici di Modena, e quindi se avessero dignità dovrebbero prima di tutto chiedere scusa a loro. Ma temo che non lo faranno.

Mi sono però chiesta, perché tanto interesse da parte del Fatto… Che strano direte voi, ho poi chiesto ad alcuni miei colleghi deputati anche grillini che mi hanno spiegato che probabilmente tutta questa attenzione era dovuta al video di risposta che avevo fatto a Di Battista.

Insomma pare che alla Camera lo sappiano tutti che se osi criticare troppo i 5 stelle poi ti arriva un articolo o un post sul sacro blog.

Parleremo più avanti di quanto siano liberi i quotidiani senza finanziamento pubblico, ma solo con azionisti privati. Vorrei però rassicurare tutti quanti. Adesso che ho scoperto le vostre reazioni mi divertirò ancora di più a svelare i vostri trucchetti da circo.

Vedi anche

Altri articoli