Così si abbatte lo smog

Dal giornale
Primo giorno di blocco del traffico in zona Porta Venezia. MILANO, 28 DICEMBRE 2015.  ANSA/DANIELE MASCOLO

Consumare meno beni comuni e convertirci alle energie sostenibili deve essere il modus operandi di ciascuno di noi, e
migliorare stili di vita e modello di sviluppo

Il caso delle emissioni di smog di questi giorni, per quanto siamo parte di un sistema globale, deve portarci ad un cambiamento culturale e di sistema. Ad azioni di governo nazionale e locale e a nuovi comportamenti collettivi ed individuali. La ‘cura dell’acqua’ e la ‘cura del ferro’ che abbiamo impostato nel Piano strategico della portualità e della logistica, la linea di crescita sostenibile, solidale e intelligente abbracciata con l’accordo di partenariato per i fondi europei, la strategia europea dei corridoi e delle reti Core, i piani di rigenerazione urbana, le misure sostenibili introdotte nella legge di stabilità 2016 sono i cardini, già presenti, attorno ai quali far ruotare le nostre azioni.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli