Classe dem, qui si scende in campo per l’Italia. Insieme

Community
Il premier Matteo Renzi posa per una foto con i partecipanti della scuola di formazione politica del partito, Roma, 7 febbraio 2016. 
ANSA/ SILVIO GARBINI

Un’esperienza che serve a farci sentire meno soli nel desiderio di ciascuno di noi di fare “ferro e fuoco” per cambiare il Paese

Classe dem è un gruppo di giovani uomini e giovani donne che credono ancora nella meravigliosa parola “politica”, vista non come qualcosa di “sporco”, ma come qualcosa di bello, di unico, un’opportunità per cambiare il mondo. E allora non hanno paura di esporsi in prima linea, di metterci la faccia. Non è una scelta di tutti. Infatti ci sono persone pronte solo a criticare e a lamentarsi, che quando vedono un problema che non riguarda loro si girano dall’altra parte, pronte a dirigere la squadra dalla tribuna ma che spariscono quando si tratta di scendere in campo.

Classe dem rappresenta una speranza per tutti i giovani che troppo spesso vorrebbero partecipare ma si sentono soli e hanno paura di farlo ed è la dimostrazione che se si crede veramente in qualcosa, se si è disposti a lottare per i propri valori e per raggiungere i propri sogni, non esistono ostacoli.

Classe dem rappresenta uno schiaffo in faccia a tutti coloro i quali dicono che nel Partito democratico non ci sono giovani o che i giovani non si interessano alla politica. Qui ci sono 400 persone  pronte a fare “ferro e fuoco” in tutta Italia per cambiare le cose e che hanno deciso di credere nel proprio Paese e nelle proprie regioni di provenienza. Giovani che hanno creduto che fosse giusto fare sacrifici e rinunciare ad un successo sicuro e immediato, che avrebbero trovato spostandosi all’estero, perché hanno una passione e un sogno comune: cambiare l’Italia e farla diventare il più grande Paese europeo.

Scrivi la tua opinione su Unità.tv

Vedi anche

Altri articoli