Buon voto per le nostre città

Amministrative
DIREZIONE-4APRILE-3-pd

Domenica si vota in molti comuni. Tra gli altri: Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Cagliari, Trieste. Come abbiamo detto in tutte le salse, non è un voto sul Governo, ma sicuramente è molto importante per scegliere il futuro della propria città. Parliamoci chiaro: il mondo sempre di più vedrà protagoniste le aree urbane. Vinceranno quelle che […]

Domenica si vota in molti comuni. Tra gli altri: Roma, Milano, Torino, Napoli, Bologna, Cagliari, Trieste. Come abbiamo detto in tutte le salse, non è un voto sul Governo, ma sicuramente è molto importante per scegliere il futuro della propria città. Parliamoci chiaro: il mondo sempre di più vedrà protagoniste le aree urbane. Vinceranno quelle che sapranno attrarre innovazione e capitale umano, se nel caso ripensandosi come ha saputo fare in questi anni – per fare un solo esempio – la Torino di Piero Fassino. Ci vogliono sindaci onesti, capaci di tappare le buche, ma anche di dare un orizzonte alle proprie comunità. Il PD ha messo in campo molti candidati autorevoli. Gente che ha saputo gestire grandi eventi come Beppe Sala a Milano, senza il quale non ci sarebbe stato Expo. O Roberto Giachetti, anima organizzativa in Comune di Roma del Grande Giubileo del 2000 e della Giornata Mondiale della Gioventù. L’invito a tutti i cittadini interessati è quello di non sprecare l’occasione del voto per il proprio sindaco. Buon voto a tutti! Girando molto per il Paese mi imbatto quotidianamente in storie di gente che non si rassegna. Che innova e che ci prova. E che costituisce un esempio meraviglioso di quello che è l’Italia. A Torino ho visitato la Argotec, quaranta ingegneri di cui la metà donne che lavorano nel settore dell’innovazione spaziale: dalla macchinetta da caffè di Samantha Cristoforetti fino ai cibi spaziali realizzati con Slow Food. A Milano la splendida struttura di Coldiretti ci ha accolto per parlare di latte e di etichettatura, con tanti giovani che scelgono la dura vita della stalla per passione e che necessitano di un sostegno più forte dalle istituzioni europee. La BCG, un’azienda di consulenza globale, ha riunito cento tra i migliori studenti universitari italiani – la metà donne anche in questo caso – con i quali abbiamo discusso un’ora sulle prospettive del futuro del nostro Paese. Milano è la capitale della finanza certo, ma anche del volontariato; e incontrare don Gino Rigoldi e la sua tenace passione è stato un regalo per molti di noi che credono nell’impegno di questo sacerdote per i ragazzi del carcere minorile Beccaria e per le tante periferie del nostro tempo. Proprio nelle stesse ore a Roma si è sbloccata la complicata vertenza Almaviva grazie al lavoro straordinario di Teresa Bellanova e delle parti interessate: tremila licenziamenti bloccati.

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli