Addio Bruno, l’ultimo orso comunista di Cavriglia

MediaVillage
orso

Aveva 36 anni e abitava da sempre l’ex-zoo parco di Cavriglia, antico paese minierario del Valdarno.

Ci sono notizie che finiscono in pagina non per il valore in sé ma perché riescono a suscitare interesse e a intrattenere il lettore. Sono molti i fatti che hanno questi requisiti: dalle storie di persone comuni che compiono azioni insolite a quelle nei quali si assiste al rovesciamento dei ruoli. L’uomo che morde il cane, per intenderci. Per questo ha appassionato molto la storia dell’orso che si chiamava Bruno, che aveva 36 anni e abitava da sempre l’ex-zoo parco di Cavriglia, antico paese minierario del Valdarno.

Oltre all’età era ormai molto malato e per questo è stato accompagnato nella morte assistita nella sua abitazione, in quella malinconica gabbia di cemento, in mezzo al bosco. Dopo la cremazione, il Comune ha richiesto la restituzione delle ceneri, per cospargerle simbolicamente nei boschi dove Bruno era nato. Diverse generazioni di bambini l’hanno conosciuto e l’hanno visto andare avanti e indietro in quel recinto. Finché un nuovo rispetto verso gli animali aveva posto fine a questa pratica. Nella sua storia sono rintracciabili alcuni dei simboli che hanno caratterizzato il nostro Novecento. Non a caso era chiamato ‘l’orso comunista’: la sua famiglia veniva da Tallin, città della grande Unione Sovietica.

I suoi genitori erano stati regalati dai comunisti sovietici al uno dei paesi più ‘rossi’ d’Italia. I rapporti tra i due partiti erano ancora amichevoli, anche se sempre più traballanti, e quel regalo che sanciva ‘l’amicizia tra i due partiti e i due popoli’era stato concepito anche come un omaggio alla memoria di Nicolaj Bujanov, il partigiano ucraino morto nella Resistenza. L’orso era uno dei maschi più vecchi della sua specie in cattività, che in media vivono tra i 20 e i 25 anni. Nella struttura vive ormai solo Arturo, il bisonte, che molto presto comunque sarà spostato in un ambiente più idoneo. Questa è l’insolita storia di Bruno, ultimo orso comunista.

Vedi anche

Altri articoli