VideoRA, un network per fare network

#EreticoFuturo
telecamere-stilizzata-lente-design-minimale_21-58000242

Intervista a Roberto Alfieri, imprenditore a capo di VideoRA, web company che opera nel mondo dell’informazione e della comunicazione aziendale

Il mondo dei media digitali è in forte cambiamento, già negli anni 90 si è assistito a un processo che grazie a internet ha scardinato tutte le regole di diffusione delle informazioni e di contenuti, di interesse informativo o per intrattenimento. Roberto Alfieri, imprenditore a capo di VideoRA, web company attiva in questo settore da quando la rete ha cominciato a cambiare, è produttore e consulente all’interno di progetti di comunicazione.

“Internet, ancora una volta, come in ogni settore di mercato ha cambiato i ruoli e i player istituzionali, e il mondo dei media ha dovuto riprogettare i meccanismi retributivi i contenuti multimediali.” afferma Alfieri da noi intervistato. “VideoRA opera sul mercato sia producendo direttamente nuovi contenuti, ma supportando le Aziende in tutte le fasi di progettazione, realizzazione e pubblicazione per garantire il miglior ritorno sull’investimento.”

Come siete strutturati?

“Dietro al brand VideoRA esiste un network di professionisti in grado di cooperare tra loro. Tecnici, sviluppatori software, musicisti, editor, ciascuno entra in gioco in base alle esigenze del Cliente al tipo di progetto che viene affrontato. VideoRA però rimane l’unica interfaccia verso il Cliente; in questo modo ha un unico interlocutore per gestire e operare le attività.”

Quali tipi di attività siete chiamati a realizzare maggiormente?

“Ci occupiamo di contenuti digitali. Dalla realizzazione di un corporate video, al set fotografico, alla produzione di un videoclip musicale, eventi aziendali fino a produzione di contenuti integrati per una web television aziendale, web radio, videoblog e ogni altra forma di contenuti a valore aggiunto.”

Sicuramente utilizzerete i più sofisticati mezzi di ripresa.

“Non necessariamente. Oggi è possibile creare video e foto accettabili persino con un cellulare, perché spendere e fare spendere di più se non è il caso? Cerchiamo di scegliere sempre le tecnologie più adeguate, anche se già lavoriamo normalmente in 4K. Utilizziamo anche i droni, parte della nostra dotazione da più di sette anni.”

Ci risulta tu abbia acquisito grande competenza in questo settore.

“I droni sono da tempo parte della mia attività. Consentono azioni molto particolari e già oggi la tecnologia di ripresa offre opportunità strabilianti, con una qualità finale sbalorditiva. Ho anche pubblicato un volume su questo tema, L’Invasione dei Droni che si trova facilmente su Amazon.”

Avete anche una dimensione Social?

“Il 75% del nostro fatturato deriva da produzioni di foto e video, pubblicati poi online. Il mondo Social è la migliore piattaforma per la diffusione di contenuti a valore aggiunto. Da Facebook a piattaforme più specifiche, operiamo pubblicando ed amministrando pagine e profili corporate, realizzando progetti di comunicazione in video che garantiscano la massima efficacia.”

Vedi anche

Altri articoli