“Troppe lacune nella sicurezza a Nizza. Il governo faccia chiarezza”

Terrorismo

Il governo francese, a fronte delle crescenti critiche sulle misure di sicurezza messe in atto a Nizza la sera dell’attentato del 14 luglio, ha deciso di aprire un’indagine per fare luce sull’accaduto. Ai nostri microfoni l’opinione di Richard Heuzé, corrispondente di Le Figaro

Vedi anche

Altri articoli