Serracchiani: «Il Pd voterà unito, è una manovra di centrosinistra»

Tasse
Debora Serracchiani

La vicesegretaria dem Debora Serracchiani replica alle critica dentro e fuori il Pd: «Abbiamo puntato sullo sviluppo senza dimenticare i più deboli»

«Questa è una manovra che il Paese aspettava da tempo. Perché punta su crescita e investimenti attraverso l’abbassamento delle tasse e perché pensa anche alle fasce di popolazione più deboli con misure organiche di lotta alla povertà, prevede il fondo “Dopo di noi”, il servizio civile, interventi su Ilva, Salerno-Reggio Calabria e Terra dei fuochi». Debora Serracchiani, vicesegretaria del Pd, insiste sull’impianto innovatore della legge di Stabilità. E a Bersani che vede profili di incostituzionalità nell’abolizione generalizzata della Tasi replica: «È una tassa sul patrimonio e non sul reddito e ha una sua progressività dal momento che l’abbattimento della Tasi incide soprattutto reddito di chi ha di meno»

Getta acqua sul fuoco la vicesegretaria Pd Debora Serracchiani. Si troverà un accordo sulla legge di Stabilità, assicura, proprio come è avvenuto con la Riforma del Senato. Di acqua non ne getta neanche una goccia, invece, nei confronti di un altro grande critico di questa manovra: Mario Monti. E a lui qualche stoccata, pacata ma decisa, la riserva. «Stiamo cercando ancora oggi di porre rimedio agli errori del passato», sottolinea pensando agli esodati creati dalla riforma Fornero.

L’ex segretario Bersani dice che con questa manovra non si rispetta l’articolo 53 della Costituzione sulla progressività della tassazione e si sta scrivendo un 53 bis.

«Vorrei partire da una considerazione: questa è una manovra che il Paese aspettava da tempo. Perché punta su crescita e investimenti attraverso l’abbassamento delle tasse e perché pensa anche alle fasce di popolazione più deboli con misure organiche di lotta alla povertà, prevede il fondo “Dopo di noi”, il servizio civile interventi importanti per il Sud su Ilva, Salerno-Reggio Calabria e Terra dei fuochi».

Abbonati e continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli