“Pronti ad accogliere Charlie”. Parla Mariella Enoc, presidente Bambino Gesù

Società

L’ospedale pediatrico di Roma si è detto disponibile ad accogliere il piccolo Charlie affetto da una malattia rara che i medici inglesi definiscono incurabile. Nelle prossime ore la risposta del nosocomio inglese

Vedi anche

Altri articoli