Orlandi: “Contro l’evasione controlli ma anche nuovi strumenti”

Economia
Agenzia-delle-entrate

Il direttore dell’Agenzia delle Entrate Rossella Orlandi: “Cambia l’azione di contrasto: incrocio dei dati e scambi di informazioni con altri paesi”

Un’evasione fiscale stimata in 90 miliardi. Ma anche il recupero record di 14,2 miliardi nel 2014 e per quest’anno si annuncia la replica. Senza contare le entrate “extra” dalla voluntary disclosure, la regolarizzazione dei capitali nascosti all’estero con oltre 65mila richieste già arrivate. E arriverà prossimamente il ravvedimento di molti dei 220mila contribuenti irregolari cui l’Agenzia delle Entrate ha inviato altrettante missive invitandoli a sanare le posizioni. «Combiniamo la tradizionale azione di contrasto con strumenti innovativi», spiega Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia.

Per continuare a leggere, abbonati online.

Vedi anche

Altri articoli