Lazar: “Il referendum greco è un segnale di sofferenza sociale dell’Europa”

Grexit

Intervista a Marc Lazar: “Il referendum in Grecia è un momento di svolta dell’Unione europea, è un giudizio sulle politiche di austerità e nel contempo rileva lo stato di sofferenza sociale di una parte dell’Europa”. 

Il politologo francese Marc Lazar, analizza a Unità.Tv il referendum greco e le sue ripercussioni politiche. “La sinistra europea – spiega Lazar – sta attraversando un momento difficile in quanto cerca di rilanciare l’occupazione con politiche mirate alla competitività delle imprese, politiche e riforme che al tempo stesso fanno soffrire il suo ceto di riferimento. Bisogna ripensare la politica sociale – conclude il sociologo francese – c’è bisogno di leader, ma c’è bisogno soprattutto di dialogare con i corpi intermedi”.

 

Vedi anche

Altri articoli