La sfida di Fassino: “La gente ci chiede unità”

Dal giornale
29/01/2014 Roma, assemblea straordinaria dell'ANCI sulla Tasi, nella foto Piero Fassino

Il sindaco di Torino parla della sua ricandidatura: “Voglio finire il mio lavoro”

«La nostra gente ci chiede unità». In un’intervista al nostro giornale il sindaco uscente di Torino, Piero Fassino, spiega perché ha deciso di ricandidarsi. «Voglio finire il lavoro iniziato in questi cinque anni. Noi abbiamo tenuto in piedi la città, ora agganciamo la ripresa. Vedo segnali positivi dopo la crisi. Dobbiamo lavorare per la crescita». E riguardo le divisioni nel centrosinistra e la candidatura dell’esponente di Sel Giorgio Airaudo, il sindaco dice: «Chiedere il voto contro Fassino per fare la guerra a Renzi è una sciocchezza. Se Airaudo vuole correre lo faccia ma sulla base di un programma per Torino»

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli