Zanda: “Il nuovo Senato terrà uniti nord e sud d’Italia”

Riforme
Luigi Zanda a Roma  in una foto del 28 marzo 2013.
ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Dichiarazione di voto al ddl Boschi del Presidente dei senatori del Partito democratico, Luigi Zanda

“‘Stiamo adattando i nostri valori costituzionali fondamentali a condizioni politiche e sociali nuove'”. Nel corso della sua dichiarazione di voto il capogruppo del Pd al Senato Luigi Zanda cita le parole che John Rawls scrisse a proposito degli emendamenti alla Costituzione americana per il New Deal. Parole che, dice, valgono “oggi anche per noi che stiamo vivendo una importante stagione di riforme”. “In un’Italia descritta spesso come un paese immobile, la riforma del bicameralismo è un cambiamento enorme destinato a rafforzare e, insieme, a rendere più semplice, più fluido il procedimento legislativo. In Aula abbiamo avuto contrasti anche duri, ma nessun senatore ha mai sostenuto il bicameralismo paritario”.

Vedi anche

Altri articoli