You Tube avanza e negli Usa supera la tv

MediaTelling
maxresdefault

Il sito che ha la propria sede in California, a San Bruno, è uno dei più visitati al mondo

La cara e vecchia televisione non è, negli States, la più amata dai giovani. Non più. Il primato è passato nelle mani di You Tube. A decretarlo sono i giovani, chi ha tra i 18 e i 49 anni e che usano in prevalenza smartphone e tablet. Il sito raggiunge, infatti, in questa larga fascia di età, più utenti di qualsiasi emittente televisiva. Il dato emerge da una ricerca commissionata da Google e compiuta da Nielsen sul consumo dei media negli Usa. A dare l’annuncio è stata la stessa ceo (Chief Officier Exective, cioè amministratore delegato) di You Tube, Susan Wojcicki, nell’annuale incontro con i principali inserzionisti pubblicitari.

«In prima serata raggiungiamo più pubblico tra i 18 e i 49 anni che i primi 10 programmi televisivi messi insieme» ha detto Susan Wojcicki, aggiungendo poi che «in un periodo in cui le reti televisive perdono audience, YouTube sta crescendo in ogni regione e su ogni tipo di schermo». Si capisce perché, stando a un’indiscrezione lanciata la settimana scorsa da Bloomberg e ripresa dall’Ansa, YouTube starebbe pensando a un servizio televisivo online nel 2017 e «valuterebbe l’introduzione di ‘Unplugged’, un servizio a pagamento con il quale offrirà lo streaming di alcuni canali televisivi. A tale scopo la società avrebbe già avviato contatti con i maggiori network americani, ma non si sarebbe ancora assicurato alcun diritto».

Il dato che va evidenziato è il seguente: il cambiamento del mezzo usato dagli utenti (il massiccio passaggio dalle postazioni fisse al mobile) condiziona l’intero mercato del visivo, spostando gusti e consumi che sono stati a lungo statici e consolidati. L’avanzamento di YouTube va letto in questo contesto. La piattaforma è stata fondata solo undici anni fa proprio per consentire, in rete, la visualizzazione, la condivisione e il commento di video, di videoclip, di trailer, di cartoni animati e tanti altri tipi d’immagini. Il sito che ha la propria sede in California, a San Bruno, è uno dei più visitati al mondo e ormai molte società che operano nel settore dei media ( Cbs, Bbc, Rai e tante altre) offrono i loro prodotti a pubblici differenziati tramite questa piattaforma. Mi sembra che la Rai, finalmente, si stia muovendo molto su questo innovativo fronte.

Vedi anche

Altri articoli