Venticinquemila volte King James

Sport
epa04800034 Cleveland Cavaliers player LeBron James goes to the basket against the Golden State Warriors in the second half of Game Five of the NBA Finals at the Oracle Arena in Oakland, California, USA, 14 June 2015. The winner of best of seven series will be NBA Finals Champions.  EPA/JOHN G. MABANGLO/POOL CORBIS OUT

Con i 22 punti a Philadelfia è il più giovane ad aver tagliato il traguardo dei 25.000 punti in Nba

Philadelfia, Wells Fargo Center, 2 novembre: i 76ers ospitano i Cleveland Cavs di Lebron James. È il quarto minuto del quarto quarto. I Cavs sono in vantaggio e in quel momento James sigla il suo ventiduesimo punto della partita e il numero 25.000 della sua carriera. 

E’ lui “King James” o “The Chosen One” (il prescelto), il giocatore più giovane ad aver raggiunto i 25.000 punti in Nba facendo meglio di due miti come Michael Jordan e Kobe Bryant. Lo fa nell’arena che ha applaudito un altro grande di questo sport Allen Iverson. Al momento si trova al ventesimo posto della classifica all time dei marcatori Nba, ma in questa stagione potrebbe già entrare in top ten facendo uscire dai primi 10 Hakeem Abdul Olajuwon, centro degli Houston Rockets negli anni ’90 e due volte campione Nba.

James è pronto a nuovi record, e punta quest’anno alla vittoria del titolo con Cleveland dopo la sfortunata serie finale dello scorso anno contro Golden State. Dopo i 2 titoli vinti con Miami, la vittoria con Cleveland per lui avrebbe un sapore diverso per lui nato e cresciuto in Ohio. Nell’attesa che la stagione entri nel vivo “Il prescelto” potrà godersi questo record, per il momento i suoi Cavs anche senza l’infortunato Kyrie Irving volano e sicuramente non avranno problemi a qualificarsi ai playoff, lì si vedrà il vero Lebron James, il giocatore più forte della lega.

Vedi anche

Altri articoli