Marquez neppure ci prova, Rossi è quarto. Lorenzo campione del mondo

MotoGp
epa05016646 Spanish MotoGP rider Jorge Lorenzo (R) of the Movistar Yamaha team and his compatriot Marc Marquez (L) of the Repsol Honda Team in action during the Motorcycling Grand Prix of Valencia at the Ricardo Tomo circuit in Valencia, Spain, 08 November 2015.  EPA/KAI FOERSTERLING

Dopo due settimane di polemiche, veleni, ricostruzioni e retroscena, è arrivata l’ora della verità

Lorenzo vince il gran premio di Valencia e diventa campione del mondo. Ancora una volta molto ambiguo il comportamento di Marquez che resta incollato a Jorge per tutta la gara senza provare neppure una volta a superarlo. Salvo poi vanificare la ricorsa di Pedrosa che all’ultimo giro sembrava poter attaccare con successo il numero 99. Quarto Valentino Rossi.

Ore 14,43 – 3 giri alla fine. Marquez e Pedrosa sono incollati a Lorenzo

Ore 14,36 – 7 giri alla fine: Marquez è attaccato a Lorenzo ma non prova neppure a passarlo. Si rifà sotto anche Dani Pedrosa. Se i due Honda passassero Lorenzo, Rossi (quarto) sarebbe campione.

Ore 14,30 – La situazione sembra ormai definita. Lorenzo e Marquez davanti a tutti, Pedrosa poco attardato. Valentino è a 13 secondi dall’ultimo degli spagnoli, ora non dipende più da lui. Mancano 11 giri al termine della corsa

Ore 14,19 – 18 giri al termine. Valentino Rossi è quarto, si è liberato di tutte le moto che lo dividevano dal gruppetto Lorenzo-Marquez-Pedrosa. Ora è a -5 in classifica generale ma sono più di 11 i secondi che lo separano dagli spagnoli.

Ore 14,11 – Lorenzo impone un ritmo forsennato alla gara, solo Marquez gli sta dietro. Pedrosa sta cedendo e Valentino continua a recuperare posizioni. A 22 giri dal termine Rossi è settimo

Ore 14,05 – Partenza a razzo di Lorenzo, le due Honda subito dietro. A 28 giri dalla fine Valentino Rossi ha recuperato 16 posizioni, ora è decismo

#TUTTOACCESO #ForzaVale #iostoconVale @ValeYellow46 @guidomeda @SkySportMotoGP @SkySport @mflamigni @UccioYellow46 @CremoniniCesare

— Lorenzo Jovanotti (@lorenzojova) November 8, 2015

Finalmente, dopo due settimane di polemiche, veleni, ricostruzioni e retroscena, è arrivata l’ora della verità. Alle 14 scendono in pista i piloti e gli unici rumori che si sentiranno saranno i rombi della moto. Jorge Lorenzo parte super-favorito, dopo il tempo mostruoso fatto registrare ieri durante le prove. Dietro di lui le Honda di Marc Marquez e Dani Pedrodsa che potrebbero risultare decisive per capire chi sarà il campione del mondo 2015. In 26esima posizione parte Valentino Rossi, che per vincere il mondiale dovrà fare un’impresa mai tentata nella storia del motociclismo. Gli spalti del circuito “Ricardo Tormo” di Valencia ribollono: 60% per il Dottore, 30% per Marquez, solo il 10% per Lorenzo.

Vedi anche

Altri articoli