Usa 2016, dall’Atlantic storico endorsement per Clinton

Usa2016
epa05456715 Democratic Presidential nominee Hillary Clinton speaks at the National Association of Black Journalists and National Association of Hispanic Journalists (NABNAHJ ) Convention and Career Fair in Washington, DC, USA, 05 August 2016. A McClatchy-Marist poll released on 04 August shows Clinton with a 15-point lead against her Republican rival Donald Trump.  EPA/JIM LO SCALZO

L’Atlantic Magazine, testata di grande prestigio, nei suoi quasi 160 anni di storia aveva appoggiato ufficialmente solo due candidati

Più che per Hillary Clinton è un endorsement contro Donald Trump, ma è di portata storica la dichiarazione di sostegno alla candidata democratica alla Casa Bianca arrivata dall’Atlantic Magazine, testata di grande prestigio che nei suoi quasi 160 anni di storia aveva appoggiato ufficialmente solo due candidati: Abraham Lincoln nel 1860 e Lyndon B. Johnson nel 1964.

In un editoriale, la rivista spiega che le ragioni dell’endorsement a Hillary vanno cercate più nella pericolosa assenza di competenze di Trump che nelle doti della ex First Lady. L’Atlantic si dice “convinto che Clinton capisca il ruolo degli Usa nel mondo” e non ha dubbi sul fatto che “si impegnerà assiduamente per affrontare i problemi del Paese”, anche se alle qualità positive dell’ex segretario di Stato se ne affiancano altre “esasperanti”.

Ma a preoccupare dichiaratamente lo storico magazine, dall’altra parte, c’è il miliardario aspirante presidente, “senza esperienza nella gestione pubblica e senza qualifiche per un ruolo ufficiale”.
Un uomo che si appassiona “a traffici in teorie cospirative e invettive razziste”, che è “spaventosamente razzista, imprevedibile, omissivo e xenofobo”, insomma, “probabilmente, è ostentatamente il più inadatto candidato di un grande partito nei 227 anni della storia della presidenza americana”

Vedi anche

Altri articoli