Upfest, Bristol capitale europea della street art

Arte
upfest-2015-artists

Il più grande festival in Europa, 275 artisti provenienti da 25 paesi diversi

Si è appena conclusa a Bristol, in Gran Bretagna, l’ottava edizione dell’Upfest, “Europe’s largest, free, street art & graffiti festival“, come descritto sul sito della rassegna. Il più grande festival di street art d’Europa che anche quest’anno ha richiamato nella città inglese 275 artisti da ogni parte del continente e non solo.

Un appuntamento ormai diventato un cult per gli amanti del genere che ogni anno dal 2008 invadono pacificamente (e liberamente) le strade dei quartieri di Bedminster e Southville. Dipingono su tele a loro dedicate, su superfici create ad hoc ma anche su muri di palazzi, saracinesche di negozi e altri spazi urbani che altrimenti sarebbero condannati all’indifferenza o al degrado.

Alcune delle opere degli artisti rimangono fino all’anno successivo, altre (quelle realizzate su strutture mobili) vengono rimosse magari vendute. Nell’edizione di quest’anno, tra i tanti artisti intervenuti, c’è da segnalare sicuramente la presenza di Thierry Noir, famoso per essere stato il primo street artist a dipingere il Muro di Berlino nell’ormai lontano 1984.

Vedi anche

Altri articoli