Trump, il bullo. Lui come il Biff di “Ritorno al Futuro”

Usa2016
trump-back-to-the-future

Uno spot della candidata democratica mette alla berlina il suo avversario puntando su uno degli aspetti peggiori del suo carattere

Trump, il misogeno. Trump, il razzista. E pure Trump “il bullo”. Dopo aver battuto sui primi due aspetti controversi del miliardario di New York, lo staff della candidata democratica alla Casa Bianca, Hillary Clinton, ha deciso di puntare sulla prepotenza con cui Donald ha condotto molti dei suoi comizi.

L’ultimo spot elettorale postato oggi dagli account ufficiali dell’ex First lady alterna immagini del miliardario americano sprezzante con i più deboli con quelle dei bulli del cinema, dall’infermiera Rached di “Qualcuno volò sul nido del cuculo” a Biff Tannen di “Ritorno al futuro”.

La cosa che più stupisce dello spot è la quasi completa sovrapposizione delle frasi di Trump su quelle dei “cattivi”:”piange come un bambino”, “è troppo grassa”, “fuori di qui”. Solo in un caso non riescono a trovare un giusto paragone con il cinismo di Trump ed è quando il candidato repubblicano si avventura in un’irritante imitazione di un giornalista disabile.

Vedi anche

Altri articoli