Trump contro i Clinton: ecco il video “incendiario” che accusa Bill di molestie sessuali

Usa2016

Il tycoon reagisce alle accuse di maltrattamento nei confronti delle donne postando un video in cui due voci femminili accusano Bill Clinton di molestie. Accuse che l’ex presidente ha sempre respinto

Donald Trump alza il tiro nella battaglia per le presidenziali passando all’attacco di Hillary Clinton con accuse rivolte al marito Bill: il tycoon rimasto ormai unico candidato Repubblicano in lizza ha pubblicato su Instagram un video “incendiario” che comprende una registrazione vocale in cui due donne accusano l’ex presidente di aggressione sessuale. “Hanno detto di me cose veramente odiose. E io non voglio affatto battermi su questo piano. Non voglio, affatto. Ma hanno detto di me cose veramente odiose”, spiegava recentemente Trump in un’intervista al Washington Post. “E se fanno questo giocherò a qualunque livello dovrò giocare. Credo di averlo dimostrato”.

Il portavoce della campagna di Clinton Brian Fallon si è limitato a parlare su Bloomberg TV di attacchi che si inquadrano in una “strategia che punta a distrarre da una campagna fondata sugli argomenti, la campagna che vogliamo condurre noi…Per me, ogni giorno che dedica a questo tipo di temi è un’occasione persa per lui rispetto a ciò che deve fare per migliorare i propri risultati“.

La registrazione audio contenuta nel video postato da Trump riguarda due note accusatrici di Clinton, Juanita Broaddrick e Kathleen Willey, che illustrano le loro accuse a carico dell’ex presidente. Poi si vede Hillary, e si sente la sua voce che ride e infine si sente la domanda: “Hillary tutela veramente le donne?”. Broaddrick accusò Bill Clinton di un’aggressione risalente al 1978, quando lei lavorava alla sua campagna per governatore dell’Arkansas. Accuse negate da Clinton, che ha respinto anche quelle mosse da Willey, relative al periodo in cui era già alla Casa Bianca.

Vedi anche

Altri articoli