“Trilogia”, il miglior Dalla in uno scrigno

Musica
Schermata 11-2457351 alle 14.47.12

Esce il 27 Novembre il cofanetto che racchiude i primi tre album di Dalla paroliere, un libro e il dvd con il film Banana Republic

I tre dischi che ci consegnano Lucio Dalla come geniale paroliere oltre che interprete e compositore delle sue canzoni, un libro di 148 pagine ricco di foto e testimonianze, e il Dvd dell’introvabile film Banana Republic. Questo il contenuto di un cofanetto in uscita il 27 Novembre, dal titolo Trilogia, che ci propone versioni rimasterizzate di Come è profondo il mare, Lucio Dalla e Dalla; tre opere fondamentali del cantautore bolognese, uscite tra il 1977 e il 1980, che sanciscono la fine della collaborazione con Roberto Roversi e ci regalono alcuni dei brani memorabili entrati nella storia della musica italiana. Com’è Profondo il Mare, Disperato Erotico Stomp, Anna e Marco, l’Anno che Verrà, Cara; Dalla riesce nella difficile operazione di unire successo commerciale a una spiccata vena autoriale, coniugando diversi linguaggi pop: dal rock, al blues, dalla ballata melodica al soul, con una cifra assolutamente caratteristica, data anche da una vocalità poliedrica. Capace di spaziare dallo scat ai vocalizzi, da un’enfasi quasi lirica a parti più introspettive, Dalla eleva a marchio di fabbrica il suo timbro caldo e quasi vetrato. La spiccata sensibiltà del suo approccio agli strumenti (pianoforte, sassofono, clarinetto), in parte conseguenza di una formazione da jazzista, lo rendono artista dalla musicalità a tutto tondo: forse uno dei più completi del nostro panorama musicale.

Vedi anche

Altri articoli