Tragedia nel Mar Egeo, 11 morti. 5 erano bambini

Immigrazione
A local resident cries as she holds the body of a dead baby in Petra village on the northeastern Greek island of Lesbos, Friday, Oct. 30, 2015. The deaths occurred amid a surge of crossings to Greek islands involving migrants and refugees from Syria, Afghanistan and other countries ahead of winter and as European governments weight taking tougher measures to try and limit the number of arrivals in Europe. (ANSA/AP Photo/Santi Palacios)

Un barcone è stato soccorso al largo delle coste turche con almeno 50 persone a bordo

Una nuova tragedia macchia le acque del Mar Egeo. Davanti alle coste della Turchia un barcone è affondato all’isola greca di Farmakonissi provocando la morte di almeno 11 persone, tra cui 5 bambini.

Secondo quanto riportato dalla Guardia Costiera, l’imbarcazione trasportava circa 50 persone, 26 sono state salvate, mentre altre 13 risultano disperse.

(Nella copertina una foto del 30 ottobre 2015 nel villaggio di Petra, Isola di Lesbo, Grecia)

Vedi anche

Altri articoli