Torna Michael Stipe al “Tonight Show” di Jimmy Fallon

Musica
Schermata 03-2457475 alle 03.37.28

Prima importante esibizione solista dell’ex cantante dei R.E.M. dallo scioglimento della band nel 2011. E intanto si dichiara “innamorato” di Bernie Sanders

Il 29 marzo Michael Stipe si appresta alla sua apparizione televisiva più prestigiosa dallo scioglimento dei R.E.M. Avverrà all’interno del famosissimo The Tonight Show Starring Jimmy Fallon; il sito dello spettacolo conferma che il cantante comparirà durante la puntata di martedì.

Stipe si è esibito ben poche volte dallo scioglimento della sua band, spesso in maniera inaspettata e come apertura ad alcuni concerti di Patti Smith, il primo dei quali a dicembre del 2014, in cui interpretò anche alcune cover di brani famosi. Un’altra importante apparizione fu quella al concerto di beneficenza 12-12-12 a favore delle vittime dell’uragano Sandy, tenutosi al Madison Square Garden, occasione nella quale si esibì insieme a Chris Martin dei Coldplay in una rivisitazione di Losing My Religion, il brano più famoso dei R.E.M.

Soddisfacendo i fan che volevano di nuovo vederlo esibirsi attivamente, Stipe ha confessato in una intervista nel programma CBS This Morining del Dicembre 2014: “Ricomincerò a cantare. Amo la mia voce e penso che migliori invecchiando”

Hanno fatto discutere anche le recenti affermazioni del cantante, che ha dichiarato di appoggiare la candidatura di Bernie Sanders alle elezioni presidenziali americane: “Nell’arte e nella musica cerco l’onestà e la trasparenza”, ha dichiarato al riguardo , “e questo è il motivo per il quale mi sento di supportare Sanders. Semplicemente è colui che, nella politica, mi offre più onesta e più trasparenza”.

Ecco uno Stipe un po’ sovrappeso omaggiare David Bowie con una versione live di All The Young Dudes, in apertura a un concerto di Patti Smith al Fillmore di San Francisco.

Vedi anche

Altri articoli