Test nucleare in Nord Corea: è il più potente di sempre

Mondo
EPA/JEON HEON-KYUN

Forte preoccupazione in tutto il mondo. Obama annuncia: “La questione verrà affrontata alle Nazioni Unite”

Un terremoto di 5,3 gradi della scala Richter, con epicentro nella zona dei poligoni militari nordcoreani usati per i test atomici, è stato registrato dai sismografi statunitensi. Secondo il sistema di controllo americano si è trattato di un terremoto “anomalo e superficiale”, con epicentro “a profondità zero”, quindi probabilmente provocato dall’uomo. Per l’esattezza dal governo nord coreano che ha annunciato – tramite la tv di Stato Kctv – il suo quinto test nucleare, previsto dal programma di difesa.

Il test è il più potente mai effettuato dalla Corea del Nord e ha mostrato che le testate “possono essere montate su missili strategici balistici”: l’emittente specifica che tali testate possono essere “prodotte in quantità ed in vari formati”.

Il nuovo test nucleare che è stato condotto questa notte dalla Corea del Nord, se confermato, è “molto preoccupante” secondo quanto dichiarato dall’Agenzia Internazionale per l’energia atomica. “Si tratta di una violazione flagrante delle numerose risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’Onu e di un disprezzo totale delle ripetute richieste della comunità internazionale. E’ un atto preoccupante e da condannare”, ha dichiarato Yukiya Amano, direttore generale dell’agenzia Onu.

Un atto che porterà conseguenze importanti. Giappone, Usa, Russia, Cina hanno espresso forte preoccupazione per il test nordcoreano, una decisione “assolutamente inaccettabile” per il premier nipponico Shinzo Abe, mentre Barack Obama affronterà oggi la questione oggi, annunciando che quello che è successo sarà discusso alle Nazioni unite.

 

Vedi anche

Altri articoli