Tangenti, Del Turco condannato anche in appello ma con pena ridotta

Corruzione
Ottaviano Del Turco in tribunale         
ANSA/MASSIMILIANO SCHIAZZA

Pena dimezzata rispetto al primo grado per l’ex presidente dell’Abruzzo, al centro dello scandalo “Sanitopoli”

Sono servite sette ore di camera di consiglio alla Corte d’appello di L’Aquila per infliggere a Ottaviano Del Turco una pena di quattro anni e due mesi. La sentenza di condanna per l’ex presidente della Regione Abruzzo riguarda le tangenti ricevute in cambio di favori dall’ex patron della clinica privata Villa Pini Di Chieti, Vincenzo Angelini.

In primo grado, il 22 luglio del 2013, l’ex Governatore era stato condannato dal tribunale di Pescara a nove anni e mezzo di reclusione. I giudici di L’Aquila hanno invece ridotto ulteriormente anche le richieste del procuratore generale, che lo scorso 30 settembre aveva chiesto per Del Turco 6 anni e sei mesi di reclusione.

Vedi anche

Altri articoli