Street art, il paese senza internet diventa una web star

Arte
6

Meglio vivere sempre connessi ma soli o in una comunità ma senza connessione?

Civitacampomarano è un piccolo borgo in provincia di Campobasso, con 400 anime, per lo più anziani.
In questo paesino, ricco di tradizioni popolari, internet è un mondo sconosciuto: i cellulari non prendono e la connessione è praticamente inesistente.

Da qui l’idea di alcuni artisti di dimostrare che il “virtuale”, considerato dalla stragrande maggioranza della popolazione come essenziale per la vita quotidiana, può esistere anche in un paese dove la connessione è difficile da raggiungere: una specie di internet “nella vita reale”. A firmare gli interventi artistici volti a valorizzare la bellezza del centro storico, sono stati gli street artist: Biancoshock, David de la Mano, Pablo S. Herrero, Hitnes, Icks, Uno e Alice Pasquini. Quest’ultima ha curato anche la direzione artistica. Il festival è stato organizzato dalla Pro Loco “Vincenzo Cuoco” con l’amministrazione municipale locale ed il patrocinio della Regione Molise.

 

Vedi anche

Altri articoli