Straordinario Settebello: batte la Grecia e vola in semifinale

Olimpia
Matteo Aicardi of Italy in action during the water polo men's semifinal match between Italy and Greece at the Rio 2016 Olympic Games in Rio de Janeiro, Brazil, 16 August 2016.
ANSA/CIRO FUSCO

L’Italia con una prova d’autorità batte lo spauracchio Grecia per 9 a 5, ora la Serbia in semifinale

Ed è di nuovo semifinale, ancora una volta contro la Serbia. Sono passati 4 anni dal torneo Olimpico di Londra, ma sembra non sia passato nemmeno un giorno. Nella vasca brasiliana, infatti, le semifinali saranno identiche a quelle della piscina britannica. Dunque Serbia-Italia e Croazia-Montenegro saranno le due semifinali che porteranno le due squadre vincenti a giocarsi l’oro.

I ragazzi di Sandro Campagna contro i temibili greci fanno una partita praticamente perfetta, controllata dal primo minuto fino all’ultimo. Nove a cinque è il risultato finale, con il Settebello che non permette mai alla Grecia di avvicinarsi troppo come punteggio. Già nel primo tempo gli azzurri hanno preso il comando delle operazioni chiudendo il periodo in vantaggio per 2 reti a 0. Nel secondo tempo la Grecia prova a rifarsi sotto ma l’Italia segna subito la terza rete. Il parziale finisce 2 a 2 e per l’Italia sono sempre 2 le reti di vantaggio. E’ ancora il Settebello ad aggiudicarsi la terza frazione per 2 a 1, portandosi sul 6 a 3, anche il quarto periodo è a favore degli azzurri che grazie al 3 a 2 fissano il risultato sul 9 a 5 finale.

Una bella prova di squadra con Pietro Figlioli che realizza 3 reti. Ora si guarda con fiducia la semifinale con la speranza di poter magari vendicare la sconfitta di Londra contro la Croazia, ma per pensare alla finale c’è tempo.

Vedi anche

Altri articoli