Sostegno universale ai bimbi più poveri, tutele agli autonomi

Governo
Una famiglia cerca un po' di fresco ristoro vicino alla fontana di piazza De Ferrari, in attesa dell'ondata massima di calore prevista per domani. 15 luglio 2015 a Genova.
ANSA/LUCA ZENNARO

Il governo vara due deleghe. Al via il piano contro la povertà, aiuti per 280mila famiglie e un milione e mezzo di persone. Arriva il lavoro agile

Una misura di sostegno per 280mila famiglie, 580mila bambini, un milione e mezzo di persone. Questo l’obiettivo in prima battuta della nuova tutela nazionale per il contrasto alla povertà, da definire nel disegno di legge delega varato dal consiglio dei ministri di ieri. “L’intervento è strettamente collegato con quanto stabilito nella legge di Stabilità – ha spiegato Giuliano Poletti – In quella sede abbiamo stanziato un fondo da utilizzare seguendo un piano nazionale di contrasto alla povertà”

Continua a leggere

Vedi anche

Altri articoli