Sirte a un passo dalla liberazione, l’ultimo colpo all’Isis in Libia

Libia
LIBIA: SARRAJ, LOTTA SARA' LUNGA. ISIS RESISTE A SIRTE.

Cade la roccaforte dello Stato Islamico, ma alcuni quartieri della città sono ancora in mano a Daesh

Cade la roccaforte dello Stato Islamico in Libia. Entro domani la città Sirte verrà dichiarata ufficialmente libera.

C’è chi dice che qualche giorno in più potrebbe essere necessario, ma in ogni modo, assicura il capo del Consiglio presidenziale del governo di consenso nazionale libico, Fayez Serraj, parlando con l’agenzia Aki-Adnkronos International, “la liberazione totale della città è molto vicina” perché “le nostre forze hanno preso il controllo dei centri di comando dell’organizzazione dell’Is nel centro di Sirte”.

Le forze governative libiche stanno, infatti, mettendo in sicurezza il quartier generale dello Stato islamico nella città, il convention center Ougadugu, e stanno procedendo con le operazioni di sminamento.

I combattimenti, nel frattempo, continunano, anche perché resta ancora un numero imprecisato di militanti dell’Isis che continuano a controllare altri quartieri della città libica: le zone liberate dalle forze anti-Isis sono circa il 70% del totale.

Vedi anche

Altri articoli