“Sei Uno Zero” non chiude, Radio2 ci ripensa

Spettacolo
Schermata 08-2457604 alle 16.17.41

Con uno status su Facebook, Radio2 riabilita lo storico programma di Lillo e Greg che pareva dovesse scomparire dal nuovo palinsesto scelto da Carlo Conti

Accade tutto nel giro di poche ore. Prima la brutta notizia: nella ridefinizione dei palinsesti radiofonici, la nuova direzione artistica di Carlo Conti ha deciso di tagliare lo storico programma Sei Uno Zero, condotto da Lillo e Greg insieme ad Alex Braga. A confermare i sospetti arriva un messaggio dello stesso Lillo, nome d’arte di Pasquale Petrolo: “È vero, il programma non tornerà. Ci dispiace per la squadra ma soprattutto per il pubblico, dopo quattordici anni di un così grande successo saranno in tanti a rimanere delusi. Ma se la rete e il direttore artistico vogliono fare una radio con la quale noi non c’entriamo niente, rispettiamo le loro scelte”.

Schermata 08-2457604 alle 16.00.43E subito si scatenano ipotesi e illazioni; da una parte (molti), chi condanna la scelta come deprecabile: “Carlo Conti vuole fare piazza pulita di ogni residuo di intelligenza a scapito dell’intrattenimento”; dall’altra (molti meno), chi giustifica la scelta: “il programma era ormai stanco, i due avevano bisogno di rifiatare”. La stessa rete interviene per sedare l’onda di critiche che monta sui social network: “Noi non siluriamo nessuno. Il palinsesto si prepara con i direttori di rete. A Lillo e Greg hanno chiesto di ricaricarsi facendo il fine settimana e non hanno accettato. Comunque gli è stato chiesto di pensare a qualcosa di nuovo per gennaio”.
Ma anche quest’ultima dichiarazione non serve a chiarire la questione; è ancora Lillo a rispondere che andare in onda il fine settimana avrebbe non solo accontentato tutti, ma reso più agevole la produzione di un programma, come Sei Uno Zero, che “è molto scritto e richiede un grande lavoro autoriale”. Secondo i conduttori è stata la RAI stessa a lasciar cadere l’ipotesi senza prenderla ulteriormente in considerazione.
Arrivati a questo punto, un attimo prima che le dichiarazioni divergenti si trasformino in un “caso”, arriva uno status sulla pagina Facebook di Sei Uno Zero che sancisce una sorta di retromarcia da parte della rete: “Sei Uno Zero tornerà. Stiamo lavorando ad una nuova versione del programma con Lillo, Greg e Alex Braga, dalla sala B di via asiago con la partecipazione del pubblico. Vi terremo aggiornati”.

Mentre si aspettano ulteriori sviluppi della spinosa vicenda, ci chiediamo come la pensiate voi: siete arrabbiati come molti fan del duo, o tutto sommato la vedete attraverso il punto di vista di un celebre personaggio della trasmissione in questione, Il laconico Grande Capo Etsiqaasi?

 

Vedi anche

Altri articoli