Scontro fra treni metropolitani a Cagliari

Trasporti
scontro

Con tutta probabilità non ha funzionato uno scambio per cui i treni si sono trovati l’uno di fronte all’altro (foto da La Nuova Sardegna)

Due convogli della metropolitana leggera di Cagliari si sono scontrati questa mattina, intorno alle 8.15, in via Vesalio. Circa settanta i passeggeri sono rimasti contusi o feriti nell’incidente. Nessuno è in gravi condizioni, escluso il conducente di uno dei due treni rimasto incastrato nelle lamiere per poi essere estratto dai vigili del fuoco immediatamente intervenuti sul luogo dell’incidente. Da quanto si apprende, l’uomo non è comunque in pericolo di vita. Sul posto sono intervenuti, oltre ai vigili, sette ambulanze del 118 e gli agenti della polizia municipale. Con tutta probabilità, essendo quello in cui viaggia la metropolitana un binario unico, non ha funzionato uno scambio per cui i treni che, pure non viaggiano a velocità sostenuta, si sono trovati l’uno di fronte all’altro per cui l’impatto e’ stato inevitabile. Due i feriti più gravi trasportati in codice rosso all’ospedale Brotzu di Cagliari e ricoverati con prognosi riservata: si tratta del macchinista conduttore e di una passeggera.

Vedi anche

Altri articoli